fb pixel

Condividi sui tuoi profili social e con gli amici




Manutenzione Erba Sintetica

Erba Sintetica Professionale al costo di quella da bricolage.

Sconti tutto l'anno. Più grande è il tuo progetto, più sconto ti applichiamo.
Pagabile anche in 10 o 20 rate Interessi 0%

In questa pagina voglio spiegarti quello che fino a d’oggi non ho visto spiegare su internet dalle altre aziende in merito a come mantenere il proprio prato artificiale e questo probabilmente perché la maggior parte dei siti sono di vendita prodotto e non offrono un servizio assistenza e tendono a far vedere sempre la faccia perfetta del prodotto.

Qualsiasi posatore professionale che fa almeno 2 giardini in erba sintetica a settimana si è di sicuro già trovato ad affrontare i problemi che sto per elencarti, essendo stato ricontattato dal cliente che ha notato dopo tempo qualche anomalia nel proprio giardino.

Sembrerebbe che non tutti i posatori sono in grado di risolvere questi problemi secondo i clienti che ci contattano ed hanno già contattato l’azienda che gli ha posato il prato, difatti spesso ricevono risposte tipo “non posso farci niente” o “ è tutto normale” e spesso le persone accettano l’idea che devono tenersi il giardino con quei problemi ,ma il mio personale punto di vista è che solo le ditte veramente specializzate in posa di erba sintetica hanno avuto abbastanza esperienza per vedere sorgere queste problematiche e saperle sistemare senza problemi, per questo noi offriamo il servizio di Sistemazione Giardini.

NON É VERO CHE L’ERBA SINTETICA NON HA BISOGNO DI MANUTENZIONE, qualsiasi cosa compriamo ha bisogno di manutenzione e in questa pagina te lo dimostro con prove tangibili che necessiti assolutamente sapere.

Non ti spaventare sono tutte cose abbastanza semplici da fare in fai da te a costi irrisori, ma credo sia necessario che tu conosca bene il prodotto che stai comprando e quali sono le situazioni che sicuramente ti troverai ad affrontare e altre che semplicemente potresti ritrovarti ad affrontare.

É come comprare un prodotto senza libretto di istruzione per il cliente, sono sicuro che sei d’accordo con me che se ti do un libretto di istruzioni del prodotto saprai cosa non devi fare di sbagliato e cosa devi fare di giusto per allungargli la vita differentemente il prodotto inevitabilmente si rovinerà.

Noi queste informazioni le diamo sempre perché offrendo un servizio di assistenza ci teniamo a stringere la mano ogni anno ai nostri clienti e sapere che continuano ad essere soddisfatti dell’investimento che hanno fatto.

Pulizia Erba Sintetica

Nessun prodotto che compri è esente almeno dalla pulizia, e non è differente nemmeno nel nostro caso.
La pulizia erba sintetica allunga la vita al vostro prodotto salvaguardando il vostro investimento e rendendo piacevole l’utilizzo del giardino.

Abbatte sicuramente il 90% della manutenzione ordinaria del giardino fare un giardino in erba sintetica con i criteri giusti da una ditta specializzata, ma rimane sempre un 10% da fare e non è differente per il prato sintetico residenziale che normalmente necessita di una igienizzazione l’anno mentre invece è diversa la cura del prato artificiale in presenza di cani.

Ricrescita Erba Infestante Sul Prato Artificiale

Nonostante tutte le precauzioni che possiamo prendere in fase di posa ci sono alcuni fattori imprevedibili e soggettivi di ogni giardino e a volte anche se raramente può succedere che vi sia ricrescita di erba vera e solitamente si presenta in questi aspetti:

Ricrescita ai bordi perimetrali dove dal bordo solitamente spunta un ciuffo d’erba cresciuto grazie ai raggi uv che filtrano nel bordo.
Se hai questo problema semplicemente rimuovile alzando il manto nel bordo e metti del sale grosso o dello stabilizzato e non ricresceranno più “la ricrescita di erba dai bordi è a cura del cliente essendo l’unica parte dove finisce il prato sintetico e filtra il sole”.

Ricrescita da sopra il manto succede spesso a chi è vicino a campi dove vola qualche semenza con un briciolo di terra attaccata e si deposita sul prato facendo crescere un filo d’erba che spaventa il cliente o chi ha un vicino con erba infestata che tagliando il prato la fa migrare nel nostro giardino depositandosi sul manto, in questo caso aprendo il pelo del prato troverete la radice del seme intrecciata nel pelo che va verso il fondo cercano terreno.

Se hai questo problema devi rimuoverle e magari mettere un telo ombreggiante alla recinzione “le semenze che volano nel tuo giardino sono a cura del cliente e sono paragonabili ad un piccione che sporca nel tuo giardino”.

Ricrescita da sotto il manto è veramente rara e si presenta come una ricrescita di erba vera che sporge dal prato sintetico ed avviene quando il prato prima della posa è molto infestato da gramigna.

Normalmente con la nostra tecnica di posa drenante risolviamo questi problemi a priori senza costi per operazioni supplementari di lavorazione del fondo rimanendo all’interno dei prezzi standard.

Se il giardino è realmente molto infestato preventiveremo sin dall’inizio le operazioni necessarie per evitare che questo avvenga.

LA RICRESCITA DI ERBA INFESTANTE DA SOTTO IL PRATO SINTETICO NON DEVE AVVENIRE E SE PER QUALCHE RAGIONE AVVIENE E’ IN GARANZIA.

Dilatazione E Restringimento Del Prato Sintetico

Il prato finto è soggetto a lievi dilatazioni e restringimenti solitamente impercettibili della base nera del prato chiamata “Back” causati della sua struttura e composizione.
Ma in alcuni casi dipendendo dall’esposizione al sole del giardino se è molto esposto può verificarsi un restringimento che non torna in posizione “come se si fosse scottato” e questo avviene solitamente:

Ai bordi perimetrali perdendo anche fino a 2 cm soprattutto se in prossimità di bordure metalliche o di alluminio ma che rimangono cmq poco visibili su un prato con filamento da almeno 3 cm, perché il filo non si restringe è solo il back.

Nelle giunture perché restringendosi di un paio di mm i due pezzi di erba ora sono distanti l’uno dall’altro quasi mezzo cm o più marcando la giunta e facendola vedere quando prima non si vedeva.

Si può sistemare tranquillamente in fai da te basta avere del prato di scorta che va sempre tenuto dopo la posa attraverso questo video tutorial puoi capire come fare, solitamente eseguita la prima sistemazione non si ripresenta il problema.
Questo tipo di sistemazione per i nostri clienti qual’ora dovesse verificarsi è in garanzia.

I Prati Sintietici Posa Green Design vengono creati con materie prime di qualità e con un trattamento specifico per impedire al massimo i restringimenti,fino ad ora non abbiamo segnalazioni di questo problema coi nostri prodotti.

Il video in questione è una sistemazione di un giardino di un cliente fatto dalla concorrenza che non ha dato ne garanzia al cliente ne soluzione!!! Per tanto il cliente trovandoci in internet ci ha contattato e commissionato l’intervento di Manutenzione Straordinaria.

Cedimenti Terreno Giardino Sintetico

I cedimenti del fondo in alcuni casi sono evitabili e in altri inevitabili e in altri ancora imprevedibili.
I casi evitabili sono quando si fa una preparazione del fondo di un giardino che presenta buche e mancanze colmando e livellando con sabbia; a fine posa il fondo sarà perfetto ma alla prima acqua la sabbia impregnandosi di acqua cederà marcando tutte le imperfezioni del terreno sottostante che risulteranno come cedimenti, per questo noi utilizziamo pietrisco e non sabbia perché il pietrisco essendo pietra non si impregna e trattiene la sua consistenza.

I casi inevitabili sono quando si rimuove una pianta o c’è terra appena messa o che è stata girata con una vanga o motozappa dal proprietario prima di richiedere la posa, nonostante ci sono degli accorgimenti che adottiamo per simulare l’assestamento al 90% avrà dei cedimenti di stabilizzazione la terra sulla quale abbiamo fatto il fondo facendo cedere il fondo.

I casi imprevedibili sono quando nonostante a nostro occhio sembra tutto apposto ma in realtà il terreno ha in corso di suo dei geo-assestamenti.

L’assestamento del terreno dopo la posa di solito avviene nell’arco dei 10 mesi successivi è risolvibile scoperchiando il manto ripristinando nuovo pietrisco livellato e richiudendo il manto erboso.

Questo tipo di sistemazione è considerata straordinaria in quanto è causata da un assestamento in corso del terreno del giardino e non della posa fatta (di solito l’assestamento avviene dopo mesi dalla posa e non subito dopo tranne in caso di rimozione piante e terra girata).

Se la posa l’abbiamo fatta noi solitamente invitiamo il cliente a richiedere il pacchetto igienizzazione prato che varia da 250 a 400 euro dipendendo la grandezza del giardino e la sistemazione del fondo in situazioni normali la omaggiamo compresa nel prezzo.

Riparazioni Erba Sintetica

I danneggiamenti del manto che richiedono interventi di riparazioni erba sintetica sono molto rari e possono avvenire per questi casi:
Posa erba sintetica vicino a BBQ senza posa piastre (non regolare) e le scintille della brace depositandosi sul manto ritirano alcune punte di fili d’erba.

Vi buttano o vi cade una sigaretta sul prato facendo ritirare il filo d’erba.

Lasciate una sdraio o sedie con gambe in ferro sul prato e il ferro scaldandosi ritira il filo oppure il ferro perde ruggine e macchia il prato sintetico.

Pulite il pavimento bordo giardino con prodotti aggressivi o acidi che fanno decolorare o bruciare il prato.

Il cane vi rompe un pezzo di erba cosa molto molto rara, Se sei interessato all’argomento guarda la nostra pagina erba sintetica per cani

Questo tipo di sistemazione è considerata straordinaria in quanto causata da terzi e non dovuta né dal prodotto ne dalla posa.

Fai subito la Manutenzione al tuo Giardino in Erba Sintetica

Ho preparato per te queste due soluzioni per prenderti cura del tuo prato artificiale e farlo nella maniera giusta.